martedì 12 aprile 2016

MIYAVI- "AFRAID TO BE COOL / RAISE ME UP" 29.04.16 [ NUOVO SINGOLO] + tour giapponese


MIYAVI E' RITORNATO!!!

Il Nuovo Singolo   "AFRAID TO BE COOL / RAISE ME UP"  uscirà il 29 Aprile 2016

DIGITAL PRE-ORDER del nuovo Singolo e  Download della traccia 02.  "RAISE ME UP" sarà possibile sul  iTunes Stores Italiano a partire dal 13 Aprile 2016

Track-list: 
01. Afraid To Be Cool
02. Raise Me Up
03. Afraid To Be Cool(Seiho Remix)
04. Raise Me Up(Jonny Dope Remix)

* La canzone  "Afraid to be Cool" è stata usata come BGM per  MIYAVI X ASAHI BEER  TV CM
 * I Remix sono fatti dal artista americano  Jonny Dope e dal  giapponese “Seiho”



Teaser Video:
Video promozionale della canzone  " RISE ME UP";è in collaborazione con il creatore  “Fantasista Utamaro”, che è conosciuto internazionalmente per le sue creazioni nella moda, nelle illustrazioni e nel design. Il video completo mostrerà la storia di MIYAVI che entra in una nuova era.

** Non sono  ancora disponibili Info riguardo alla vendita del nuovo CD di MIYAVI in Italia; ma è possibile come sempre ordinare direttamente dal Giappone attraverso CD JAPAN / YES ASIA - Stiamo comunque in attesa di notizie al  riguardo ! ! !


MIYAVI Japan Tour 2016 "NEW BEAT, NEW FUTURE"
2016年9月19日(月・祝)北海道 札幌PENNY LANE24
2016年9月21日(水)宮城県 Rensa
2016年9月22日(木・祝)石川県 金沢EIGHT HALL
2016年9月24日(土)愛媛県 WStudioRED
2016年9月25日(日)広島県 広島CLUB QUATTRO
2016年9月27日(火)熊本県 熊本B.9 V1
2016年9月29日(木)福岡県 DRUM LOGOS
2016年10月1日(土)大阪府 なんばHatch
2016年10月2日(日)愛知県 DIAMOND HALL
2016年10月10日(月・祝)千葉県 幕張メッセイベントホール
Sono uscite anche le date per un Nuovo tour Giapponese per il prossimo autunno ! ! !


INFO da myv382tokyo.comnatalie.mu

giovedì 25 febbraio 2016

[INTERVISTA] MIYAVI X VYPER JMUSIC MAG in italiano

Intervista da vyper-jmusic VOL.007
Ringraziamento speciale a  VYPER JAPANESE MUSIC MAG 
Foto da capcatband.com



G l i  a lt r i , T u,  N o i  e  L u i!
 M I Y A V I
Un anno dopo aver sorpreso e meravigliato i suoi fan con il suo debutto a Hollywood recitando in “Unbroken”, il film diretto da Angelina Jolie, Il Samurai Chitarrista è tornato, più vicino che mai ai suoi fan. In piena promozione del suo nuovo album “THE OTHERS”, il musicista ha accettato di confidarsi con noi in una intervista pochi giorni prima del suo nuovo tour europeo. Parlando in generale della sua carriera, MIYAVI si è aperto a noi e ci ha parlato sia di lui che degli altri...

V- Un anno e mezzo dopo il tuo quarto tour mondiale, ritorni in Europa. Come ti sei preparato per questo nuovo tour?
M- Non saperei a essere sincero, non sapevo ancora quando sarei ritornato. Non avevo programmato di ritornare cosi velocemente, perché anche ora sto pensando e concentrandomi di più sulla creazione e sulla composizione di nuove cose. Credo che questo tour europeo sarà l'ultimo per un lungo periodo. Ma ritornerò...
Ogni notte, ogni live è prezioso per me. Vorrei che tutti si sentissero “uno” ed è per questo che voglio suonare le canzoni di “THE OTHERS”. E' qualcosa di difficile da immaginare, essere uniti con persone da altre parti. E' la cosa più bella del mondo. Andare oltre la lingua, cultura, razza.. e' l'obiettivo di un artista e il significato della musica. Ma sono molto felice di essere ritornato! Perché ogni volta che sono in Francia e in Europa, mi sento come ritornato a casa. E' tipo la relazione che ha un cliente con un ristorante. Se non ci vai spesso, non sai il menu, ma se ci vai regolarmente, crei un rapporto con il cuoco e con il ristorante, e non hai più bisogno di sapere il menu. E' questo tipo di rapporto che ho con i miei fan, perché io creo e esperimento sempre cose nuove. Rappresento i miei fan e specialmente le persone che non hanno legami forti. Alcuni trovano difficile legarsi con altre persone, trovare loro stessi o trovare i loro sogni. Io li rappresento! Voglio essere quel artista che è fiero dei suoi fan. Voglio che i miei fan siano fieri di essere fan di MIYAVI- e che ciò che creo possa toccare molte più persone, all'ora avrò raggiunto il mio obiettivo. E' questo il motivo per cui creo sempre cose nuove. E' difficile da capire ma è la mia responsabilità ed è per questo che continuerò a ritornare ( In Europa).

V- Questo nuovo tour europeo parte pochi mesi dopo il rilascio del tuo ultimo album “ THE OTHERS”, uscito in Aprile, quasi due anni dopo l'album “MIYAVI”, con una tabella di marcia stretta come la tua, come trovi il tempo per comporre nuove opere?
M- Ad essere sinceri, è stato totalmente folle! Dopo il mio quarto tour mondiale nel 2014, mi sono trasferito a Los Angeles con la mia famiglia. Uno può visitare qualsiasi Paese, ma viverci è completamente un'altra cosa! Tra la cultura, la lingua...la situazione era diventata caotica. Nello stesso tempo, dovevo rispettare la mia tabella di marcia per la produzione di “THE OTHERS” con i produttori americani Drew Ramsey e Shannon Sanders, ma dovevo anche occuparmi della mia personale promozione. Era un continuo viaggiare tra Los Angeles e Tokyo e anche Europa. C'è stato un momento dove ho sentito il bisogno di mettere qualche distanza tra me e la musica, di fare un passo indietro. E ho trovato la via a Nashville. La prima volta che mi sono recato là mi sono ritrovato in un bar, con la mia birra ad ascoltare musica country, mi sono sentito come un alieno, uno straniero. Sono nell'industria della musica da molto tempo, so come funziona. So che siamo sempre impegnati...ma non dovremo mai scordarci che la musica è qualcosa che va condivisa. Tutte le cose che ho creato, le voglio condividere con le persone. La mia passione è rinata da questo desiderio a Nashville, la città della musica. Sono riuscito a sentire la passione dei musicisti delle passate generazioni. Ho imparato molto là e ciò mi ha permesso di andare avanti. Ora, Nashville è uno dei miei luoghi preferiti.

V- Prima di parlare dei dettagli del nuovo album, abbiamo notato che hai cambiato la tua chitarra! Era necessario questo cambiamento per la tua evoluzione musicale e il modo in cui componi?
M- Come ho detto, mi interessa creare cose nuove e condividere l'eccitazione con il mio pubblico. Non voglio fermarmi, voglio essere qualcuno di imprevedibile, che riesce sempre a stupire e sorprendere le persone. Quando ero a Nashvielle, Rob Harvy e io abbiamo fatto una jam-session. Lui è un ottimo chitarrista e il suo modo di suonare è molto intenso. Per tutta la mia carriera, ho sempre voluto creare il mio unico suono, il mio stile personale, ma in quel momento, ho sentito il bisogno di essere “meno me” nel mio lavoro. E' stato veramente strano! Non è naturale per me questo ...è l'opposto di ciò che ho continuato a fare per tutta la mia carriera. Non nego me stesso. Ho imparato ad accettarmi, accettando di cambiare e di evolvere. È così che andiamo avanti, e lo devo ai miei fan. Non sarà perfetto, tutti quelli che mi seguono da molto tempo mi conoscono e sanno che continuerò ad andare avanti.

V- Tra le undici tracce in “THE OTHERS” cinque canzoni in particolare hanno catturato la nostra attenzione. Prima la canzone principale nella quale dici “ gli altri” sono “sognatori e amanti” sei tu un sognatore e amante della vita?
M- Spesso, le persone trovano la loro vita un po' noiosa e tediosa perché la proteggono troppo. Ovviamente dobbiamo proteggere la nostra vita. Ma possiamo tutti cambiare e evolvere. Tutte le cose negative, le regole che ci siamo creati da soli, possiamo abbatterli. E' rischioso, certamente! Ma lo dobbiamo alla nostra vita. E se ci rendiamo conto di questo, possiamo fare tutto. Ed è ciò che ho voluto passare attraverso “THE OTHERS”. Quando mi sono trasferito in LA, mi sono sentito come uno straniero. Ma è naturale, è ciò che siamo. Dobbiamo accettare la nostra diversità e vivere pienamente con essa. Non farlo è la causa principale dei nostri problemi ora. Abbiamo bisogno di fare un passo indietro e di insegnare alle nuove generazioni a vivere con la diversità e a non essere fermi in una vita monotona.

V- In “CALLING” dici “ La vita che ho lasciato era dolce ma sono dove vorrei essere” con una carriera come la tua, credi di aver raggiunto il tuo obiettivo nel universo della musica?
M- Non c'è niente di ancora finito perché non sarò mai pienamente soddisfatto. Voglio continuare a provare ciò che posso fare attraverso la mia arte, creazione fino ad giorni in qui morirò. E per avere successo, devo accettare di rischiare, può essere spaventoso ma spero di andare avanti passo dopo passo. Credo nel futuro. Dobbiamo credere in noi stessi per avere il futuro che vogliamo. E , fortunatamente per me, ho miei fan che credono in me e mi rendono più responsabile. È per loro che continuo, non sono solo, i miei fan sono come una famiglia e devo sempre guardare avanti per permettergli di andare avanti con me.

V- Parliamo di “ALIEN GIRL”, nonostante frasi come “ La voglio ancora” la canzone non sembra di amore/sesso ma una canzone di ammirazione e uno può pensare che tu stia parlando di Angelina Jolie. L'incontro tra te e lei, ha cambiato molte cose per te giusto?
M- Ovviamente! E' grazie a lei che mi sento molto più responsabile. La canzone non ha il contesto sessuale ovviamente, voglio semplicemente sostenere Angelina Jolie in tutto ciò che fa ogni giorno. Credo che lei abbiamo una missione e che è determinata nel portarla a termine. La vedo come una aliena che è venuta per salvare il nostro mondo. E' per questo che ho deciso di unirmi a lei, di seguirla nel suo progetto e di sostenerla. Lei è qualcuno per cui nutro profondo rispetto, sia come artista che come persona.

V- Questo nuovo album finisce con “SHANGRI-LA” che è una cover della canzone del 1997 di Denki Groove. Perché hai scelto questa canzone in particolare?
M- La scelta non è molto per la canzone ma per l'artista. Denki Groove è un artista di Tokyo e di cui io ho sempre amato l'attitudine, l'universo e le creazioni. Trovo delle similarità tra i nostri universi, ed è per questo che ho voluti riarrangiare la sua canzone con la mia chitarra.

V- “UNITE” è stata l'occasione per una nuova collaborazione con Robert Harvey. Perché hai scelto di lavorare con lui?
M- Robert è anche lui un musicista e un mio grande amico. Ci siamo incontrati in Giappone e abbiamo sempre voluto fare qualcosa insieme un giorno,una collaborazione. Credo che la sua voce si abbini alla canzoni molto bene. E io credo che una canzone debba trasmettere un messaggio, ed è ciò che noi abbiamo fatto.


V- Possiamo aspettarci nuove collaborazioni in futuro? E con chi vorresti lavorare?
M- Forse farò ancora collaborazioni...pochi giorni fa ( metà settembre ) ero a Londra per la sfilata di Versus Versace e ho avuto il piacere di incontrarmi con la cantante FKA twigs. Ha una voce fantastica e uno stile interessante e qualcosa di speciale. Lei è esattamente il tipo di artista con il quale vorrei collaborare.


V- Parlando dei tuoi rapporti con altri artisti, SMAP hanno rilasciato il loro nuovo singolo che tu hai composto “Otherside”, hai un processo diverso quando componi per queste situazioni?
M- Quando compongo per altri artisti, non sono limitano nell'immagine che mi sono creato, non devo essere “MIYAVI”, mi sento più libero. E' molto divertente il poter creare qualcosa in qualsiasi stile rock, jazz, pop.. senza pensare alla mia immagine. E' meno restrittivo. Credo che dovrei farlo più spesso ( ride )

V- La tua musica è sempre di più utilizzata per promozione, ad esempio nella più recente pubblicità della Rakuten Mobile. Come ci si sente nel sapere che le tue composizioni sono usate in questo modo?
M- E' come creare qualcosa per un altro artista. C'è meno me nella composizione. E' la stessa cosa che ho provato quando sono stato invitato a suonare la chitarra durante una sfilata a Parigi per un designer, mio amico[MIHARA YASUHIRO]. Solitamente quando suono, le persone vengono a vedere me. Ma durante la sfilata, era diverso, le persone non erano lì per la mia musica. Io ero là supportando lo show, creando l'atmosfera, l'ambiente. È stato parecchio strano, sei parte della storia ma non si tratta solo di te, anche se condividi l'azione e le responsabilità. E' la stessa cosa per le pubblicità televisive. Le canzoni di sottofondo sono lì per vestire la storia. E' un esperienza divertente e senza limiti!

V- Hai anche composto la versione giapponese del tema principale del nuovo film MISSION: IMPOSSIBLE, un anno dopo UNBROKEN, come ti sei sentito nel avere la possibilità di lavorare nuovamente per Hollywood?
M- Bene ovviamente. Ho avuto modo di incontrare persone che lavorano alla Paramount Pictures e loro mi hanno dato la possibilità di lavorare per questo soundtrack. Appena ho ricevuto la proposta mi sono messo a lavorare. Ha richiesto del tempo, era difficile e pieno di responsabilità, il creare qualcosa per un film famoso in tutto il mondo. È stata una esperienza fantastica ma anche una sfida per me che amo creare cose nuove... mi sono sentito vicino ad protagonista del film che è uno che non si arrende mai. Non lasciamo i nostri sogni, combattiamo per loro. E' il messaggio che io tento di condividere e che anche il film trasmette.


V- Tra pochi giorni parte il tuo nuovo tour, che si concluderà a Seoul. Come ti stai preparando a quel live, considerando che sono passato sette anni dall'ultima volta che hai suonato là?
M- Così tanto? (ride) vorrei poter suonare in ogni Paese, ogni città dove ci sono i miei fan che mi sostengono. Sono molto felice di ritornare in Sud Corea. Non parlo il coreano ma è parte di me. Sono emozionato di rivederli. Non mi ero accorto che era passato cosi tanto tempo dall'ultima volta. Siccome mi concentro sul futuro, qualche volta i miei fan possono pensare che mi sono dimenticato di loro, ma non è cosi! Ed è attraverso i live che posso farli vedere il nostro legame, ciò che possiamo fare insieme.

DOMANDE DAI FAN

F- Pensi di rilasciare un nuovo album “SAMURAI SESSIONS?”
M- Forse..,come ho detto, mi piace molto lavorare con altri artisti..fare collaborazioni, quindi sì, può sicuramente accadere!

F- Qual'è il tuo ricordo più preferito dei tour?
M- E' molto difficile scegliere solo un ricordo. Tento sempre di fare in modo che ogni notte, ogni show sia speciale, oggi è stato meglio di ieri, ma domani lo sarà ancora di più! Ogni tour è unico e pieno di molte cose non programmate...ma dobbiamo essere positivi, anche se è difficile. Il mio momento migliore è quando mi riunisco con i miei fan, prendere la loro energia , il live , il sesso, siamo tutti collegati, non possiamo fare niente da soli! Comunque se devo scegliere il mio luogo preferito per esibirmi, è sicuramente Parigi! Amo l'architettura, l'atmosfera, la storia...

F- Hai un nuovo film in programmazione?
M- Non al momento, non sono un attore professionista. Ma mi piacerebbe recitare ancora, ma dipende dal ruolo.

V- Per concludere, hai un messaggio per i tuoi fan europei?
M- E' difficile dirlo a parole. Lo posso dire solamente con la mia musica. Non posso semplicemente dire “Grazie” oppure “ Vi amo” non è sufficiente. Devo semplicemente continuare a creare cose nuove e fare del mio meglio durante i live. Comunque sono molto felice di rivere i miei fan ancora!

Ringraziamento speciale a alla rivista VYPER
traduzione italiana @ comyvitalianFC
ENGLISH VERSION  @comiyaviww

mercoledì 11 novembre 2015

[FANPROJECT] DAI COMYV X Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati UNHCR NATALE2015

 

Ciao comyvz, siamo molto emozionati nel comunicarvi  il progetto internazionale per NATALE 2015 che è molto speciale e ambizioso.
 
Come sapete MIYAVI ora collabora con UNHCR e lo scorso Maggio è stato nel campo per i rifugiati in Libano e passato il suo tempo con le persone e bambini .  Attraverso queste sue azioni MIYAVI ha fatto in modo che i suoi fan notassero più da vicino il lavoro che l'ONU svolge quotidianamente in queste parti difficili del mondo. 
 
Quindi perché limitarci a guardare la situazione e mettere un "Like" se possiamo fare di più? 
 
E beh, siamo CO-MYV, quindi come "piccoli MIYAVI" è tempo di AGIRE!
Il nostro FP per NATALE2015 è una DONAZIONE REGALO per UNHCR!
 
COME?  
Andate sulla nostra pagina di payit2.com 
Clickate: DONATE NOW 
Scrivete: Vostro nome, cognome e email
Donate: via Paypal o Credit Card **

 **Se avete account PAYPAL potete usare quello
Se non avete PAYPAL potete usare una CARTA DI CREDITO o carte collegate a carta di credito (es: Postpay)

QUANTO?  
 " Il poco di molti, è TANTO "  
  Quindi vi chiediamo una cirfa che parte da 1€**

 * Paypal e PAY2it aggiungeranno le loro tariffe sul vostro importo  ( 2.9% + 30 cent, più alto è l'importo più alte sono le tariffe  ) SU 1€ è 0.01 cent 
Ovviamente potete donare più di 1€  

SCADENZA
Il temine per la raccolta è 20.12.2015 e speriamo di raggiungere 2000$   

 DONAZIONE:
Una volta raccolti i soldi , saranno trasferiti al UNHCR sotto il nome dei fan di MIYAVI in giro nel mondo. Vi faremo avere la prova che abbiamo effettivamente mandato i soldi nel posto giusto ;)
 
 **Se è possibile proveremo a indirizzare la donazione per l'uso dei bambini nel campo profughi 
 
  "LA MUSICA NON PUO' CAMBIARE IL MONDO, MA PUO' CAMBIARE LE PERSONE CHE POSSONO CAMBIARE IL MONDO" MIYAVI.   

 **MIYAVI E IL SUO STAFF NON SONO COLLEGATI IN ALCUN MODO CON QUESTA DONAZIONE. L'EVENTO è ORGANIZZATO DA FAN ISPIRATI DALLE PAROLE E DALLE AZIONI DI MIYAVI

THANK YOU SO MUCH COMYVZ!  LET'S DO IT!
 
PS: Condividete la nostra iniziativa tra i vostra amici, parenti, colleghi, gente che incontrate per strada, più siamo più riusciremo a fare!!! GRAZIEEEE
 
 

martedì 20 ottobre 2015

[RESOCONTO] MIYAVI "WE ARE THE OTHERS TOUR 2015" FOTO-SETLIST-FP #miyavieu2015




Il quinto tour Europeo di MIYAVI si è concluso da poco con grande successo !
MIYAVI ha portato la sua filosofia di vita insieme alla sua musica in giro per 9 Paesi europei regalando uno spettacolo speciale ogni volta.  

Il più di "Samurai chitarrista Giapponese"  è riuscito a dimostrare l'unità attraverso la musica, coinvolgendo il più possibile  il suo pubblico eterogeneo a cantare e a "sentire" il potere della  musica durante i Live, creando cosi emozioni uniche e magiche. 

Il tour è finito con la promessa di ritornare a vivere questi momenti insieme con più carica e follia! 


PRINCIPALE SETLIST MIYAVIEU2015 

Cruel
What's my Name?
Come Alive
(Into the red)
Secret
What a wonderful World
Calling (acoustic )
Cry Like this
Survive
Let Go
The Others
Horizon

ENCORE
Mission Impossible Theme
Futuristic Love
Day 1
Canzoni EXTRA suonate su richiesta dei Fan:

Freedom Fighters  ( Cologne)
Chillin Chillin Money Blues (Strasbourg )
Itoshi Hito (Strasbourg )
Guard You  (Milano )
Selfish Love (Warsaw )
We Love You (Helsinki) 


FOTO LIVE LINKS 
09/27 London, UK - Narine Chalabi Photography
09/29 Lille, France - Instants-live.fr
09/30 Cologne, Germany - Akataiyou-no-nihon.com 
+ Live report ENG
10/02 Paris, France - Chung Hee Jee - Photographer
10/04 Milan, Italy - Resoconto + Foto
10/06 Strasbourg, France - [ Non trovata galleria foto ufficiale]
10/08 Vienna, Austria - Asianstyle.cz + Live report
10/09 Budapest, Hungary - Barba negra

10/10 Warsaw, Poland - Asianmusic.pl
10/13 Moscow, Russia - Highdecibels.ru
10/14 St. Petersburg - Rockcult.ru
10/16 Helsinki, Finland 
[ Non trovata galleria foto ufficiale]

 FAN PROJECTS


  Il @COMIYAVIWW    ha organizzato una serie di FAN PROJECT per il tour WE ARE THE OTHERS EU 2015 e raggiunto i comyv in attesa dei Live fuori dai Locali . Presente anche alla tappa Italiana, grazie alla disponibilità dei fan siamo riusciti a creare dei ricordi bellissimi di ciò che abbiamo vissuto!

Ringraziamo ancora una volta tutti quanti per la partecipazione!

                                                "Siamo tutti diversi ma siamo uno" 

"COMYVZ Msg 2 MIYAVI " FP PHOTO GALLERY :
LONDON 
PARIS 
MILAN ( MIYAVI ha visto la galleria fotografica  e ringraziato i fan italiani )
BUDAPEST 

"COMYVZ TRIBUTE TO MIYAVIEU2015"  VIDEO :

WE ARE THE OTHERS -  WE ARE ONE - WE ARE COMYVZ 
Breve resoconto e interviste ai comyv  : GUARDATELO

                   ARRIVEDERCI  AL PROSSIMO TOUR ! !
 

Foto Banner da  MIYAVI STAFF

sabato 10 ottobre 2015

[RESOCONTO] MIYAVI - Live a MILANO 04.10.2015


Premessa:

FanPage: Siti gestiti da Fan per altri Fan
Fanclub: MYVCREW Sito ufficiale per i Fan di MIYAVI, si diventa membri con l'iscrizione a pagamento

ARRIVO e GIORNATA :
Noi dello Staff del Co-miyavi Italian Fc e  COMIYAVIWW ( due Fanpage) attive e con vari progetti in corso  siamo arrivati davanti al Fabrique Milano circa le 9 del mattino e con nostro grande piacere abbiamo visto che c'erano già diversi fan in fila.

Seguendo il nostro suggerimento, si erano numerati fino al 40+ e noi avendo già persone a disposizione abbiamo subito iniziato a coinvolgerle nei vari Fan Project.

Avevamo in corso questi eventi:
- Firmare la bandiera italiana  da consegnare a MIYAVI
- Scrivere su una lavagnetta un messaggio per MIYAVI
- Intervista in Inglese per video tributo del tour europeo
- Bandierine da sventolare al live
- Video per Instragram

La maggior parte della giornata è voltata tra un progetto e l'altro, MIYAVI nel frattempo faceva in sound check e lo si poteva sentire chiaramente. Il fotografo ufficiale di MIYAVI ha fatto poi varie foto ai fan in attesa ( foto per adesso pubblicate solo sul sito del Fanclub MYVCREW).

Insieme ai Fan italiani la tappa di MILANO come altre date del tour, ha visto molti fan di MIYAVI da ogni parte dell'Europa rendendo la giornata internazionale come piace a noi.

ENTRATA:
Dopo una serie di incomprensioni con lo staff del locale e l'organizzazione dei biglietti, i membri FC che avevano per "benefit" speciali ( entrata anticipata e m&g) sono entrati per primi circa alle 18.30 poi seguiti dal resto dei fan.
Il Fabrique è il secondo locale per grandezza a MILANO e questo ha giocato a sfavore per noi fan, facendoci sembrare più pochi di quanto lo eravamo realmente ma i numeri non ci hanno fermato dal rendere speciale il momento.

LIVE


Dopo l'esibizione della band d'apertura ( JTR SICKERT ) e dopo oltre 4 anni di attesa MIYAVI era nuovamente in Italia davanti ai suoi fans. 

Fin dalle prime note di CRUEL l'atmosfera è stata completamente posseduta dalla presenza di MIYAVI il Samurai Chitarrista Giapponese. Pur avendo cambiato di recente la sua chitarra principale da una Taylor T5 a una LsL Telecaster il suo modo unico di suonare la chitarra, un misto tra potenza e eleganza rimane sempre chiaramente distinguibile. 

WHAT'S MY NAME? ha invitato il pubblico a farsi sentire e a sfogare l'attesa trattenuta fino a quel momento. La risposta calorosa dei fan ha coinvolto di più MIYAVI che ha continuato la setlist regalando degli assoli extra e qualche mossa di danza alla "rock star".  SECRET è stata probabilmente le canzone più desiderata da molti, pronti a confessare il loro segreto a MIYAVI , un crescendo di urla e divertimento che ha reso calda l'aria . Dopo un breve MC di presentazione e ringraziamento per i fan MIYAVI ha invitato a cantare con lui la sua successiva canzone, una delle più amate e famose " WHAT A WONDERFUL WORLD". 

Il momento più speciale e emozionante del Live è poi arrivato poco dopo, MIYAVI ha cambiato la chitarra, passando da quella elettrica  a quella acustica e ha detto "Per la  successiva canzone che suonerò... ho ricevuto molte richieste dai fan Italiani in quanto non sono riuscito a venire qui lo scorso tour, non avendo avuto tempo per provarla non sarà perfetta ma cantante insieme a me - GUARD YOU"  e i comyv italiani non se lo sono fatti ridire. Con le lacrime agli occhi dall'inizio alla fine i fan  hanno potuto cantare insieme al loro artista preferito la loro canzone più amata. 

L'atmosfera è rimasta magica e toccante anche per la canzone successiva - preceduta da una spiegazione di MIYAVI sul fatto che continua a sentire questa chiamata che lo porta ad andare avanti come artista, come persona e ha ringraziato per questo, i fan,  per  l'amore e il supporto continuo negli anni, CALLING.

Un nuovo momento per provare l'unità fan-aritsta lo ha permesso CRY LIKE THIS coro e movimento delle mani misti alle luci e a MIYAVI hanno resto il momento indimenticabile "Anche se il mondo è pieno di sofferenze, noi sorridiamo attraverso il dolore, non gli permetteremo di buttarci giù, ma lo cancelleremo per riniziare " 
L'aria già vibrante è esplosa con la battaglia di potenza e precisione che MIYAVI e BOBO hanno regalato prima di iniziare SURVIVE, nessuno era in grado di trattenersi da tutta quella carica. 
Le prime note della canzone successiva sono state subito riconosciute dal pubblico che ha iniziato a cantare "woo woo oh " MIYAVI felice di questo ha guidato il coro per iniziare LET GO! Canzone scritta durante le riprese del film UNBROKEN dove MIYAVI ha superato il momento di estrema difficoltà " lasciandolo andare ".

Il nuovo inno di MIYAVI, la canzone principale dell'ultimo album THE OTHERS ha avuto un ottima risposta dal pubblico che ha cantato coinvolto tutto il testo, credendo nelle parole e nella capacità della musica di cambiare il mondo. 
La setlist principale si è poi conclusa con HORIZON prendendo le ultime grida e applausi dei fan.

No, il momento di MIYAVI con i CO MIYAVI ITALIANI non era ancora giunto alla conclusione. Ritornato sul palco, dopo una accoglienza calorosa, MIYAVI ha detto che questo sarà il suo ultimo tour per un lungo periodo ma che tornerà nuovamente ad esibirsi  davanti ai suoi fan.
Il suo trasferimento a LOS ANGELES gli sta dando molte opportunità che vuole sfruttare a pieno e ritornare davanti al suo pubblico più cresciuto e carico. 
MISSION IMPOSSIBLE THEME è il primo risultato di questa sua nuova "missione possibile" . Ha incantato sia il pubblico che lo staff del locale con la sua abilità di esibirsi in una canzone così nota ma allo stesso tempo rendendola unica e particolare, rendendola MIYAVI.


Il Live di MIYAVI a MILANO dopo 4 anni si è concluso con l'atmosfera di una festa collettiva all'insegna della musica, dell'amore e del rispetto condividendo FUTURISTIC LOVE e promettendoci l'un l'altro di non arrenderci  perché ogni giorno è  DAY 1

MIYAVI ha poi ringraziato il pubblico, fatto foto e video e concluso da serata regalandosi e regalandoci una versione a cappella del coro di "THE OTHERS". 

[SET-LIST]

Cruel
What's my Name?
Into the red
MC
Secret
Come Alive
MC
What a wonderful World
Guard You
Calling
Cry Like this
MC
Survive
Let  Go
The Others
Horizon
ENCORE
Mission Impossible Theme
Futuristic Love
Day 1

CONCLUSIONE
Ringrazio tutti i fan che hanno reso speciale la giornata insieme a noi e a MIYAVI!
MIYAVI ha ringraziato molto il pubblico italiano ( INSTAGRAM)  e visto anche il nostro FAN PROJECT !

E' stato come un amarsi nuovamente tra i fan italiani e l'artista giapponese, e adesso non ci resta altro che continuare a sostenerlo e a farci sentire, per avere un altro 4.10.15 !

Crediti foto: Fabrique Milano, MIYAVI STAFF ( Yusuke Okada)
Altre foto Live: Drama Queen soundsblog.it
Guard You Live Milano: QUI
FanProject italiano: MSG 2 MYV  


PS: Se condividete questa resoconto, vi chiedo di rispettare i crediti delle foto e per le parole citare il "co-miyavi italian FC" Grazie ;)

giovedì 24 settembre 2015

[INTERVISTA] MIYAVI X HUFFPOST UK in Italiano 23.09.2015



Intervista con MIYAVI 


MIYAVI è probabilmente più famoso qui per il suo ruolo come l'ufficiale sadico Capo di prigione Mutsuhiro Watanabe nel film di Anglelina Jolie Unbroken. Ma lui è anche uno strepitoso chitarrista con uno stile molto unico. MIYAVI si è esibito in oltre 250 live in giro per 30 Paesi e ha anche aperto il concerto per il magnifico Lenny Kravitz( a Tokyo) . Sono stato fortunato abbastanza da avere l'occasione di parlare con lui dei suoi tatuaggi, delle sue bambine che fanno headbang di prima mattina e del suo ruolo in Unbroken .

I: Il tuo ruolo in UNBROKEN ti sarà pesato molto. Quanto tempo ti è stato necessario dopo la fine delle riprese per renderti conto dell'esperienza ?
M: Quasi un anno. Mi ha richiesto molta responsabilità. E' stato un processo difficile ma ne è totalmente valsa la pena. Ho imparato davvero molto.

I: Angelina Jolie ha detto che quando ti ha scelto stava cercando qualcuno con un carattere esattamente opposto a Watanabe ma tutti hanno un lato oscuro. Quanto è vero questo per te?
M: Non lo so... non sono perfetto. Ma come essere umano, quanto tu smetti di paragonarti alle altre persone, la vita è perfetta per iniziare. Quindi, cerco di fare del mio meglio e creare roba buona e sarei molto lieto se la mia musica riuscisse ad aiutare le persone che stanno avendo difficoltà nella loro vita.

I: Hai detto che quando eri al Ellen Degenere's Show eri molto nervoso, ma sei uscito molto calmo e sicuro. Ti preoccupano ancora le interviste in inglese o stanno man mano diventando più semplici?
M: Riesco a cavarmela! Immaginati a recitare in un famoso film e ad avere numerose interviste sul red carpet ...tutto in giapponese ! Lol

I: Come chitarrista trovo la tua tecnica molto interessante, ma i lettori del mio blog potrebbero non suonare alcun strumento, come descriveresti il tuo stile agli altri?
M: Io picchio le corde, ispirato maggiormente dallo un strumento tradizionale giapponese chiamato “Shamisen”. Amo molto la passione dello strumento e volevo trovare un modo unico di espressione come chitarrista giapponese. E bassisti come Marcus Miller, Larry Graham, Louis Johnson mi hanno influenzato molto, le persone mi chiamano “Samurai Chitarrista”. Mi piace...ma non vi ucciderò! Vi farò solo divertire con la mia chitarra. 

 

I: Come è la tua chitarra? Le corde basse sono pesanti come di rado oppure è in una sintonia abbastanza convenzionale ?
M: Usavo 13-64 ma ora uso 11-52, ho abbassato il suono e quindi sono in grado di soffocare le corde

I: Ti esibisci live solo con un batterista. Perché hai scelto un formato cosi semplice?
M: Principalmente per la liberà nel ritmo, nella progressione...e per il costo minore!

I: Ho avuto a che fare con la musica giapponese molto durante lo scorso anno, e sono felice che sta avendo il riconoscimento che merita. Te ne sei accorto? Se sì come lo spieghi?
M: Non lo so a dire il vero. La musica è un linguaggio globale e va oltre alle differenze culturali. Quindi sono molto felice di questo.

I: Con quale artista/i vorresti collaborare in modo particolare e perché?
M: Sam Smith, The Weeknd, Janelle Monae, John Legend; hanno tutto delle voci speciali, regalati dall'alto.

I: Le tue bambine sono fortunate ad avere dei musicisti come genitori ( la moglie Melody, è una famosa cantante giapponese). Come stanno crescendo musicalmente?
M: Anche loro suonano la chitarra con il mio stile SLAP! E muovono la testa a ritmo (headbang) già di mattina!

I:Ho una domanda da parte di una fan. Ti chiede: Dove vorresti essere tra 10 anni?
M: Ottima domanda. Mi immagino che sarò a suonare nello spazio con i miei fan se non commentiamo lo stesso errore come avere un'altra guerra.

I: Cosa avresti fatto se non fossi stato un musicista, attore o calciatore?
M: Forse sarei stato qui in Europa a fare questa intervista come “Samurai pazzo” LOL

I: Infine: se potessi tornare indietro nel tempo di 20 anni e potessi incontrare te stesso , che consiglio ti daresti?
M: Continua ad andare avanti. E non ti fare troppi tatuaggi! E' molto triste coprirli ogni mattina sul set.

MIYAVI suonarà al O2 Shepherd's Bush Empire UK LONDON il 27 Settembre e il suo album “TheOthers” è in vendita in Europa attraverso la Wrasse Records.

Intervistatore:  Colin McQuistan 
Crediti foto:  Brantley Gutierrez, Yusuke Okada
Trad italiana : kanmisa 

MIYAVI sarà  a MILANO AL FABRIQUE IL 4 OTTOBRE 2015 
BIGLIETTI E INFO   QUI


mercoledì 29 luglio 2015

[ FAN PROJECT ] MIYAVI - LIVE A MILANO 04/10/2015

Per il grande ritorno di MIYAVI in Italia non possiamo certo aspettarlo con le mani in mano!  

Vi spiego in seguito cosa faremo insieme per rendere il Live ancora più speciale; ovviamente il vostro contributo è fondamentale ! ! ! 

Luogo e Data : Fuori dal Fabrique ( Locale del concerto)  04/10/2015

1. BANDIERA ITALIANA CON FIRME 

Per tutto il giorno del concerto faremo girare una bandiera italiana che voi potete firmare e scrivere messaggio per MIYAVI. La bandiera poi sarà consegnata a MIYAVI durante il LIVE !  

*Potete fare foto con la bandiera prima che MIYAVI se la prenda via 
**Speriamo di avere la bandiera piena di firme e messaggi 

2. FOGLI DI BENVENUTO 

Fuori dal Locale lo staff del Co-MIYAVI Italian FC vi distribuirà un foglio a testa e questo foglio lo dovrete mostrare a MIYAVI durante la sua prima pausa - dove solitamente si presenta e saluta il pubblico --- In quel  esatto momento tireremo su i fogli che avranno vari messaggi sopra, in modo da creare un effetto sorpresa e dargli il benvenuto ! 

*Stiamo ancora decidendo cosa mettere sui fogli, saranno 3 tipi di messaggio ( Simboli ); brevi e leggibili da lontano 
** I fogli poi li potete mettere via, conservarli oppure buttarli ( ma non per terra!! LOL ) 

3. VIDEO & FOTO FP con COMIYAVIWW 

Al concerto di MILANO ci saranno entrambi gli admin del CoMiyaviWW ( Fanpage Internazionale di MIYAVI) e quindi sarà il luogo adatto per raccogliere materiale per il FanProjcet  a livello mondiale per questo tour. 

Lo Staf quindi passerà a chiedere a qualcuno di voi:
- Di scrivere un messaggio a MIYAVI su una lavagnetta, fare foto con essa e il tutto sarà pubblicato istantaneamente su FACEBOOK 
- Vi chiederanno e registreranno per un contributo VIDEO del Tour, domande riguardanti MIYAVI - prima e dopo lo show ( In Inglese possibilmente )

Questi sono i piani ma resterebbero solo tali senza il vostro aiuto, quindi vi chiediamo di aiutarci, parteciparvi ma anche il giorno stesso fare passa parola e coinvolgere più persone possibili ! ! !

** Se avete modo di fare cartelloni, striscioni, portare palloncini, stick luminosi ecc ecc insomma materiale per concerti, siete liberissimi di farlo ! 

RENDIAMOCI ancora più speciale la giornata !
GRAZIE per l'attenzione ! !